Villaelisa soverato - Villa Elisa Soverato

Villa Elisa Soverato
Ambulatorio di Reumatologia

L’ambulatorio di Reumatologia di Villa Elisa Soverato è affidato al dottor. Simone Parisi, professionista a servizio dell’ospedale “Molinette” di Torino, a disposizione dei pazienti del presidio soveratese per la diagnosi e la cura delle patologie che interessano l'apparato muscolo-scheletrico ed i tessuti connettivi dell'organismo. Le malattie reumatiche possono colpire ossa ed organi interni come cuore, cervello, polmoni, e anche vasi e nervi.

Visita Reumatologica

Per determinare l’eventuale esistenza di malattie reumatiche un colloquio con uno specialista del settore è fondamentale. Le cause di molte patologie reumatiche sono ancora in gran parte sconosciute, anche se si è orientati verso una combinazione di fattori genetici ed ambientali, per cui una predisposizione genetica del sistema immunitario che, stimolato da fattori ambientali (ad esempio microrganismi), può innescare una reazione infiammatoria anomala, rivolta verso strutture biologiche del medesimo organismo (cosiddetta 'autoimmunità'), con la caratteristica dell'autoperpetuazione del fenomeno. In questi casi poiché ad essere interessati possono essere diversi organi e apparati, con conseguente insufficienza della loro funzione, i sintomi relativi possono essere estremamente variabili. In una prima fase, in genere, lo specialista effettua un'anamnesi completa relativa alla situazione clinica attuale del paziente e alla storia clinica passata con riguardo a malattie passate, malattie presenti in famiglia, eventuali farmaci presi ed analisi di disturbi passati o presenti. Si passa poi ad analizzare i sintomi e i disturbi lamentati dal paziente. Dopo la visita potrà essere necessario effettuare analisi di laborario o esami diagnostici di approfondimento.

Ambulatorio di Reumatologia

Nell’ambulatorio di reumatologia sarà possibile effettuare con il dott.Parisi indagini diagnostiche ecografiche e la Capillaroscopia, una valida tecnica strumentale non invasiva per lo studio delle alterazioni del microcircolo che viene eseguita con una videomicrocamera (Videocapillaroscopio) a livello della plica ungueale. Tale indagine trova indicazione nello studio delle microangiopatie funzionali ed organiche (Fenomeno di Raynaud, Acrocianosi, Patologie del Connettivo). La Capillaroscopia è particolarmemte utile per la diagnosi precoce ed il monitoraggio delle alterazioni microvasali di alcune patologie di interesse reumatologico. In effetti, alterazioni patognomoniche del quadro capillaroscopico si osservano in circa il 90% dei pazienti affetti da Sclerodermia, ma anche in altre patologie reumatiche come la Connettivite Mista, la Connettivite Indifferenziata, La Dermato-Miosite, il Lupus, l’Artrite Reumatoide e la Sindrome di Sjogren si evidenziano alterazioni microcircolatorie significative. Inoltre, rappresenta l’indagine di primo impiego nelle patologie del microcircolo “primitive“ come il Fenomeno di Raynaud e l’Acrocianosi.